La scelta migliore

Alcuni consigli per la scelta del metodo di stampa migliore per la vostra targa o pannello.

La scelta migliore per produrre una targa o un pannello in metallo nasce dalla giusta combinazione, di materiale e finitura, dettata dalle nostre esigenze e dall’uso che ne dobbiamo fare.

La targa o il pannello sono applicate in interno o in esterno? Sono soggette a condizioni climatiche rigide? Possono entrare in contatto con agenti chimici o corrosivi?

Ovviamente per ogni tipo di applicazione andranno scelti materiali e metodi di stampa, o di incisione, adeguati.

Per la scelta migliore puoi farti aiutare dai nostri consulenti che sapranno indirizzarti verso la soluzione migliore.

STAMPA SERIGRAFICA

In questo primo articolo vi parleremo della stampa serigrafica.

La serigrafia è una delle tecniche di stampa più antiche, e attualmente utilizzate, che consiste nel trasferimento dell’inchiostro su un supporto tramite una matrice serigrafica.

Ci sono diversi passaggi articolati e un insieme di fasi per far si di ottenere il miglior risultato, come:

  • Preparazione del file ad alta risoluzione
  • Incisione delle pellicole
  • Incisione del telaio
  • Preparazione degli inchiostri più adatti in base al supporto
  • Messa in macchina
  • Stampa
  • Essicazione a forno

UNA SOLUZIONE VALIDA ED ECONOMICA

La stampa serigrafica è la soluzione più economica per la produzione di medie e grandi quantità, inoltre gli inchiostri di ultima generazione garantiscono una buona resistenza sia agli agenti atmosferici che a quelli chimici, è quindi sconsigliata in quei casi in cui la targa o il pannello vengano applicati in ambienti molto gravosi.

IL NOSTRO CONSIGLIO?

Il nostro consiglio è quello di scegliere la stampa serigrafica solo dove il prodotto non deve avere caratteristiche tassative di indelebilità, e dove non venga in contatto con agenti chimici o atmosferici esasperati.

Per la scelta migliore puoi farti aiutare dai nostri consulenti che sapranno indirizzarti verso la soluzione migliore.

Ecometeo Italia, we have the solution.


Altri articoli